9 comuni guasti del tagliaerba e come risolverli

Nel nostro centro di assistenza sono presenti molti articoli su come sostituire i pezzi che più spesso subiscono guasti nel tagliaerba. Tuttavia, sapresti cosa fare se si trattasse di qualcosa di più di una sostituzione della cinghia o della lama?

Per fortuna, questo articolo ti illustrerà alcuni dei guasti più comuni che il tuo tagliaerba potrebbe subire, e queste semplici riparazioni potrebbero contribuire a riportare il tuo fidato apparecchio per il taglio dell’erba al 100%, in pochissimo tempo!

La sicurezza prima di tutto! Assicurati che il tuo apparecchio sia spento prima di iniziare qualsiasi lavoro di manutenzione.

Problema 1: Il tagliaerba elettrico non parte

D: Il tagliaerba non si accende?
R: Potrebbe significare che l’interruttore di accensione e spegnimento sia difettoso; sostituisci l’interruttore di accensione e spegnimento o contatta un tecnico qualificato.

D: Il mio tosaerba ha un interruttore termico, è stato attivato?
R: Per testarlo basta resettare o attendere qualche minuto perché si verifichi il reset automatico.

D: Il mio tagliaerba non ha corrente?
R: Hai controllato il fusibile della spina, il cablaggio e l’alimentazione di rete per eventuali guasti?

D: La mia lama non si muove?
R: Dopo averlo staccato dalla corrente, capovolgi il tosaerba e controlla se la lama è inceppata. In tal caso, procedi alla liberazione della lama e pulisci l’area.

D: Il gruppo motore potrebbe essere diventato difettoso?
R: Questa è una possibilità, ma per effettuare i controlli e le riparazioni è necessario contattare un tecnico qualificato.

Problema 2: il tagliaerba elettrico non si solleva

Un difetto che potresti riscontrare con il tuo tagliaerba è che non si comporta come previsto… non si solleva! Ecco alcuni consigli su come far fluttuare di nuovo il tuo tosaerba.
  • Inclina leggermente il tosaerba, perché questo permetterà all’aria sottostante di circolare e si spera che possa fornire un sollevamento adeguato; se ciò non avviene, il tosaerba potrebbe risultare pesante quando viene usato.
  • Se c’è un accumulo di paglia e muschio, la macchina potrebbe comiciare a venire risucchiata verso il basso, il che le impedirebbe di sollevarsi. Un semplice rimedio è quello di scarificare il prato.
Scarificare il prato: Procedere in una direzione, poi ad angolo retto dopo la passata iniziale, usare un rastrello a molla sul prato, e scavare nel livello superiore del terreno.
  • Controlla che non ci sia erba tagliata sotto il cofano, perché anche questo può impedire al tosaerba di alzarsi. Basta dare una pulita sotto il cofano e tra le alette della girante.

Problema 3: il tosaerba elettrico presenta una scarsa fluttuazione

Quando il tuo tosaerba non fluttua correttamente, questi semplici passi da seguire saranno sicuramente d’aiuto.
  • Scollegare il tosaerba dalla rete elettrica.
  • Aprire il cofano e dare una bella pulita alla parte inferiore può aiutare, così come alle pale della ventola.
  • Alzare le lame a un’altezza di taglio più alta.

Problema 4: il tosaerba a benzina non parte

D: Ho provato ad avviare il mio tosaerba ma non succede nulla?
R: Controlla il livello del carburante, perché potresti non averne. Apri anche il serbatoio del carburante e guarda se ci sono segni di sporcizia o sabbia. Vale sempre la pena di svuotare il serbatoio prima dell’inizio di una nuova stagione. Dovresti sempre consultare il tuo manuale delle istruzioni specifiche.

D: Il serbatoio del carburante sembra a posto, allora perché il mio tosaerba non parte?
R: La valvola del carburante è nella posizione corretta? Assicurati che la valvola del carburante sia accesa e non in posizione off.

D: Dopo aver controllato quanto sopra, ancora non parte, cos’altro mi consigli, eSpares?
A: A causa della precedente manutenzione e del tempo, il carburatore potrebbe essersi bloccato o essere difettoso. Raccomandiamo decisamente di contattare un tecnico qualificato, in questo caso!

D: Quando avvio il tosaerba non c’è la scintilla?
R: Purtroppo, si raccomanda di cercare l’aiuto di un tecnico qualificato.

Problema 5: L’erba non viene tagliata

D: Le lame girano, allora perché l’erba non viene tagliata?
R: Controlla l’altezza della tua lama, potrebbe essere troppo alta. Sulla maggior parte dei modelli come il Flymo, i distanziatori possono essere rimossi. Su altri modelli, come i tosaerba a cilindro Qualcast, è necessario regolare le viti per abbassare o alzare la lama.

Consiglio di eSpares: Con il tosaerba capovolto, verifica se la parte inferiore è intasata dall’erba tagliata, e rimuovila se presente.

D: Il mio prato sembra irregolare e non tagliato?
R: Quando è spento, capovolgi il macchinario e controlla la lama. Come qualsiasi tipo di lama, con il tempo si usurano, e questo indebolisce le loro prestazioni di taglio. Puoi affilare la lama usando gli strumenti di affilatura corretti, o semplicemente sostituire la vecchia lama con una nuova e splendente.

D: La lama è dell’altezza corretta ed è molto affilata: perché non riesco ancora a tagliare l’erba?
R: Ha piovuto di recente? O tagli l’erba al mattino presto? Quando l’erba è troppo bagnata le tue lame non saranno in grado di tagliare in modo efficiente. Aspetta che l’erba si asciughi prima di procedere al taglio del prato.

D: Ho alzato la lama, ma il prato non ha un bell’aspetto: cosa c’è che non va e cosa posso fare?
R: Purtroppo, se trascurata troppo a lungo, l’erba continuerà a crescere, e forse, anche con l’impostazione più alta, il tuo tosaerba non sarà in grado di svolgere il suo lavoro. Se hai riscontrato questo problema, quello che devi fare è usare un tagliabordi per accorciare l’erba a una lunghezza più gestibile.

Problema 6: Taglio irregolare

D: Dopo aver tagliato il mio prato, ho notato che ora sembra un po’ irregolare?
R: Una lama smussata, storta o sbilanciata può far apparire l’erba asimmetrica, quindi consigliamo di affilare e riequilibrare la lama.
Consiglio di eSpares: A motore spento, capovolgi il tosaerba e controlla se ci sono residui secchi e sporcizia; se li trovi, dai una bella pulita alla parte inferiore.

Problema 7: il motore si spegne

D: Il mio tosaerba si scalda molto, cosa sta succedendo?
A: sembra che il motore si stia surriscaldando, elimina qualsiasi sfiato bloccato e pulisci il motore. Controlla anche la ventola di raffreddamento, perché, se è rotta, il motore potrebbe surriscaldarsi e spegnersi. Se è danneggiata puoi sostituirla cliccando qui.

Problema 8: Fumo nero dallo scarico

D: Vedo un sacco di fumo nero proveniente dallo scarico, devo preoccuparmi?
A: Ci sono alcuni problemi che potrebbero causare il fumo nero:
    • Se i filtri dell’aria sono bloccati, questi dovranno essere puliti e sostituiti, se sono in cattivo stato.
    • Controlla la vite della miscela del carburante e regolala di conseguenza.
    • Controlla i livelli dell’olio, se ce n’è troppo dovrai toglierne un po’; questo dovrebbe arrestare l’emissione di fumo nero.
    • Non si tratta di un guasto comune come quelli sopra citati, ma se le fasce elastiche sono difettose, ti consigliamo di chiedere aiuto ad un tecnico qualificato.

Problema 9: motore al minimo

D: Il rumore del motore al minimo non è normale, cosa mi consigliate?
A: Controlla la miscela del carburante e regola la vite in modo appropriato. In alternativa, rivolgi la tua attenzione al filtro dell’aria, se è intasato o bloccato dovrà essere pulito e forse anche sostituito.

Bene, si spera che ora tu abbia una conoscenza dei guasti più comuni che possono verificarsi in un tosaerba e, avendo anche le conoscenze di base per essere in grado di risolvere il problema, ti accorgerai che il tuo tosaerba preferito e di fiducia potrà continuare a falciare l’erba per le prossime stagioni!

Leave a Reply