Perché le mie manopole del fornello sono allentate?

Se le manopole di controllo del piano cottura sono allentate o continuano a cadere, può essere davvero difficile regolarne la temperatura o le funzioni. Se ne hai avuto abbastanza di questo disagio e vuoi tornare a poter usare le manopole della tua cucina con una certa sicurezza, allora questo articolo ti sarà di grande aiuto.

Qualunque sia il motivo per cui la manopola di controllo è allentata, sarà sicuramente un semplice intervento che puoi fare tu stesso.

Qui di seguito abbiamo le possibili cause per cui la tua manopola di controllo è allentata.

ATTENZIONE: Scollegare sempre l’apparecchio dalla rete elettrica prima di eseguire qualsiasi operazione

 

Causa 1: Manopola di controllo

Se la manopola è allentata, la prima cosa da controllare è vedere se può essere ruotata in quanto potrebbe essere rotta. 

Ci sono due tipi di manopole, a seconda del numero di modello:

La prima viene tenuta con una clip metallica all’interno di una rientranza a forma di “D” che mantiene la pressione sull’albero per evitare che la manopola cada. Per rimuovere questo tipo di manopola, la si deve girare nella posizione “off” ed estrarla. Il secondo è un “pop-in, pop-out”, che si trova a filo con la fascia del pannello di controllo. Per rimuovere questo tipo di manopola potrebbe essere necessario smontare il pannello per accedervi e rimuoverlo.

Suggerimento di eSpares: se si versa qualcosa sul pannello del pannello di controllo o sulle manopole, si consiglia di pulirlo al più presto per evitare che si indurisca. La maggior parte delle manopole di controllo sono progettate per essere rimosse per la pulizia, quindi non avere paura di rimuoverle.

Se hai bisogno di una manopola di controllo sostitutiva, dai un’occhiata all’ampia selezione che abbiamo da offrire all’interno dei nostri ricambi per cucine sul sito di eSpares.

Causa 2: Selettore

Se la manopola di controllo è stata controllata e tutto appare a posto, allora è necessario prestare attenzione all’interruttore di funzione ( conosciuto anche come selettore). Questo potrebbe essere stato danneggiato accidentalmente, o in rare occasioni, quando si gira o si tira la manopola. Controlla se uno dei morsetti o dei connettori dell’interruttore di funzione è danneggiato, a causa del calore o della carbonizzazione, allora anche questo dovrà essere sostituito, ma non preoccuparti, perché possiamo aiutarti a ripararlo. La buona notizia è che è possibile ottenere un selettore di ricambio sul nostro sito, in quanto fanno parte della nostra vasta gamma di ricambi per cucine.

Causa 3: Regolatore di energia

Se si sospetta che il regolatore di energia sia difettoso sul tuo piano cottura (situato dietro la manopola di controllo sul pannello frontale) segui la nostra guida per aiutarti a diagnosticare e risolvere rapidamente questo problema:

Alcuni modelli utilizzano questo piccolo dispositivo per regolare la potenza che viene inviata alle piastre o agli anelli di cottura. A volte l’acqua che esce dalle tue pentole e padelle potrebbe bollire e finire nel regolatore di energia causando danni. Un regolatore difettoso può essere acceso a piena potenza oppure non accendere l’apparecchio per la regolazione all’impostazione selezionata. Esaminare il regolatore di energia per verificare che non vi siano segni di bruciature o danni ai fili e, se necessario, sostituirlo. Se si conclude che è necessaria una sostituzione, è possibile consultare il nostro catalogo dei regolatori di energia sostitutivi.

Causa 4: Termostato

Il termostato si trova di solito dietro la manopola di regolazione della temperatura sulla piastra della fascia. Se la manopola di controllo è allentata o cade improvvisamente, e ha l’albero metallico del termostato ancora attaccato, il termostato potrebbe essere il principale colpevole.

A seconda del modello, un termostato può essere utilizzato per far scorrere la potenza inviata alla resistenza del forno per fornire la temperatura selezionata. 

Se qualcuno nella tua casa ha le mani pesanti potrebbe accidentalmente staccare la manopola di controllo, causando la rottura del fusto del termostato.

I liquidi versati possono penetrare dietro la manopola e danneggiare il termostato.

Per ispezionare il termostato:

Un termostato difettoso può essere acceso a piena potenza o non accendersi e non si regolerà all’impostazione selezionata.

Controlla che il termostato non presenti segni di bruciature o danni ai fili e, se necessario, sostituirli. 

Se hai eseguito i passi sopra descritti e ti rendi conto che è necessaria una sostituzione, allora puoi controllare la nostra gamma di ricambi per piani cottura sul sito di eSpares, dove troverai la nostra selezione di termostati.

Tags:

Leave a Reply